Il dolore come una camicia

Storia di Marco
Marco (nome di fantasia) ha 17 anni, vive alla Comunità Annunciata di Como. È arrivato da noi dopo diverse esperienze.

Sono uscito da un piccolo inferno e sono approdato in un luogo dove credevo di essermi liberato dalla paura e dalla malinconia. Ho combattuto tanto per cercare di ottenere quello che tutti hanno avuto. Sono cresciuto e mi sono sempre protetto da tutto e da tutti perché lungo il percorso ho trovato persone che mi hanno fatto del male e mi hanno spesso insultato e disprezzato con parole dette senza ragione e senza cuore”. Poi la comunità. “All’inizio mi ha aiutato perché ho conosciuto persone buone e che ti sostengono dandoti la forza di guardare a domani con la convinzione di potercela fare. Non parlo solo dei volontari e degli educatori, ma anche dei ragazzi che ho incontrato. Ragazzi con una storia diversa, ma con lo stesso dolore come se fosse una camicia di diverso disegno, ma con lo stesso colore.


Aiutaci a dare una casa ai ragazzi come Marco.