Accoglienza donne segnavia

Pronto intervento + alloggi per l’autonomia
Dove

Piazza XXV Aprile 2, 20121 Milano

Contatti

Referente Filtro Inserimenti
Valerio Pedroni | Coordinatore Segnavia – Servizi per le fragilità sociali Fondazione Somaschi Onlus
telefono | 349 1723634
fax | 02 6570024
mail | v.pedroni@fondazionesomaschi.it

Referente Struttura
Chiara Sainaghi | Responsabile Accoglienza per donne in difficoltà Fondazione Somaschi Onlus
telefono | 366 3671265
fax | 02 6570024
mail | accoglienzadonne@fondazionesomaschi.it

Cosa

Servizi di accoglienza residenziale per donne in difficoltà. Propone un modulo “pronto intervento” (10 posti) e un modulo “accompagnamento all’autonomia” (8 posti).

Chi

Donne provenienti da situazioni di tratta, maltrattamento, disagio psico-sociale.

Servizi Offerti

Area educativa:

  • Supporto educativo
  • Colloqui individuali
  • Riunione di gruppo
  • Assegnazione di responsabilità nelle attività quotidiane
  • Rispetto dei tempi

Area sanitaria:

  • Accompagnamenti sanitari
  • Regolamentazione amministrativa della condizione sanitaria
  • Esami ematici per le malattie sessualmente trasmissibili e controllo vaccinazioni
  • Test Mantoux antitubercolare e verifica dell’idoneità alla vita comunitaria
  • Visita ginecologica di controllo e Pap Test
  • Sostegno psicologico e consulenza psichiatrica, se necessario

Area legale:

  • Accompagnamento nell’eventuale denuncia nei confronti del maltrattante (sfruttatore, compagno, marito…)
  • Avvio delle pratiche legate al rilascio dei documenti ove necessario (Art.18 D.L. 286/98)
  • Tutela legale se necessario

Area didattica e culturale:

  • Corso di italiano
  • Uscite periodiche di svago e culturali
  • Attività sportive
  • Attività laboratoriali e formazione professionale

Area lavorativa:

  • Produzione Curriculum Vitae
  • Attivazione borse lavoro

Area abitativa:

  • Presentazione domanda di casa popolare (per gli aventi diritto)
  • Ricerca abitazione
  • Accompagnamento nell’acquisizione di criteri amministrativi utili per future autonomie.